Fingevo un sorriso perché era più facile. Fingevo e nessuno si accorgeva che nell'anima erano incastonate paure, lacrime, dolore.
Ma ci vuole tanta forza per tirar fuori quel sorriso che non so per quanto tempo potrò continuare.
"Mamma: Perchè la tua stanza è sempre così disordinata?
Io: Così se qualcuno entra per uccidermi, inciampa in qualcosa e muore”

(via someonehasalreadyusedthisname)

non so chi tu sia, ma ti amo. mi hai appena servito su un piatto d’argento una scusa stupenda da usare con mamma ahah

(via pezzidicuorescioltinellacido)

"Io sono così. Quando qualcosa inizia ad andare bene, inizio già a temere il momento in cui tutto andrà storto.”

(via paranoie-ansie-e-cioccolata)

perchè si, io sono fatta così: ho paura. perchè appena capisco che quella potrebbe essere la volta buona, che le cose potrebbero migliorare, faccio qualche cazzata, penso troppo e finisco con il rovinarmi la vita.

"Una ragazzina troppo fragile per vivere e troppo viva per morire.”
— "Oceano Mare", A. Baricco. (via kissmehardbeforeyoutellmegoodbye)
"I ricordi mangiano l’anima.”
— vorreicredereinme (via cheseipermelessenziale)
"Poi, tutto torna come prima, ma non è più la stessa cosa.”
— Alessandro Baricco (via perdopersonecomeforcine)
"Sto morendo dentro.
E la cosa più assurda é che nessuno se ne accorge.”
— Me (via giuliarms)
"Avrai sempre l’impressione di aver perso qualcosa, la sensazione spaventosa sprofondata sotto la tua pelle di non aver vissuto tutto. C’è quel sentimento di caduta nel cuore per essere andato troppo in fretta nei momenti in cui avresti dovuto fare attenzione.”
— Chuck Palahniuk (via ildiariodigin)
"Metto me stessa a confronto con ogni altra ragazza che vedo. Io perdo ogni volta.”

(via mesrandjlaw)

Ogni santissima volta, cazzo.

(via comelabbrascrepolate)

"Continuo a sorridere anche con un cuore spezzato e il vuoto dentro.”
vento-gelido (via vento-gelido)
"È difficile fingere di essere felice ogni giorno.”
— Voglio andarmene. (via voglio-andarmene)
"Ed è vero, a furia di non guardare più un viso, dopo poco sparisce, e cazzo, fa male.”
— (via sorrisidisperati)
©